Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 12 settembre 2011

The smell of oil paints / ( L'odore dei colori ad olio )

It fills my nostrils for the first time, turpentine is overflowing from the pot because of my distraction and it spread its smell too, overbearing.

( L'odore delle vernici a olio riempie le mie narici per la prima volta, la trementina ha traboccato dal recipiente in una mia disattenzione e si fa sentire anche lui, prepotente. )

I have begun to use this technique only during the last week, so far I dominated acrylic paints. I master it on my way, keeping thick colors, highly tactile or fluid enough to leave out the canvas.
Drying takes a long time in the humid climate, in the humid of the room where I "live".
The color doesn't cling to the canvas as it has to, according to the 95% of peolpe, but it melts as I feel it must do, as I wish, as I demand, as I command.
Inventing my technique, my way to stain to the canvas, my media.
I face the canvas raping it with a brush that would be wrong for that use, but who said it is a wrong brush? Impressing feelings and thoughts ducted in colors.
While it's drying and the smell gets more intense, its meaning is still there.
This time, not the only, violent.

( Ho iniziato a utilizzare questa tecnica solo settimana scorsa, fino ad ora dominavo l'acrilico. La padroneggio alla mia maniera, tenendo i colori densi al limite del materico o fluidi tanto da lasciar emergere la tramatura della tela.
L'asciugatura lenta nel clima umido di questi giorni, nell'umido della stanza dove "vivo".
Il colore che non prende sulla tela come dovrebbe fare, secondo il 95% della gente, ma si sbrodola come io sento debba fare, come io lo desidero, lo esigo, lo comando.
Invento la mia tecnica, il mio modo di sporcare, il mio mezzo di comunicazione.
Affronto la tela violentandola con un pennello che sarebbe sbagliato, ma chi ha detto che è il pennello sbagliato? Imprimendo sentimenti e pensieri canalizzati in colori.
E mentre asciuga e l'odore si fa più intenso, il suo significato rimane lì.
Questa volta, non l'unica, violento. )

4 commenti:

  1. curiosità....voglia di vedere la tela! Sarà possibile??

    RispondiElimina
  2. Mi piace chi curiosa!! :)
    Certo! Ci vorrà solo un po' di pazienza!!
    Sto fotografando (di nuovo) tutte le tele, con anche qualche particolare che poi saranno "esposte" qui sul blog, ma anche sul portfolio all'indirizzo http://www.behance.net/moamo/frame

    RispondiElimina
  3. bene,ti ringrazio. Domanda:
    Cos'è l'arte secondo te?

    RispondiElimina
  4. L'Arte per me è poter essere me stesso e comunicare liberamente al mondo quello che provo, permettere a tutti di conoscere anche solo una piccola parte del vero me, una valvola di sfogo. Migliorare anche come persona, non solo tecnicamente come artista. Da quando ho deciso di viverla seriamente, osservo molto di più le cose, le persone, le emozioni. Ascolto e sento, guardo e vedo.

    Sono io che ti ringrazio, perchè questi sono i primi commenti e mi fa molto piacere poter interagire con i lettori. Ho creato il blog anche per questo!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...