Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 10 agosto 2011

Più di una volta mi chiesero...

...perchè uno come te ha deciso di iniziare a scrivere, a dipingere...a fare questa arte?

La mia risposta è molto semplice e probabilmente per molti banale, ma onesta: NECESSITA'!
Necessità di esprimersi, di raccontare e raccontarsi, di sfogarsi, dire cose che a voce non riuscirei, analizzarmi...
Un uso decisamente catartico dell'Arte il mio all'inizio. Poi sfociato in passione e divertimento e ora chi mi ferma più?
Ammetto non è facile, l'ispirazione (quella vera) non si attiva con un interruttore quando si vuole, ma travolge improvvisa e svanisce altrettanto fulminea, quindi occorre essere sempre pronti ad accoglierla. Facilmente mi troverete ad appuntare idee o scarabocchi sui miei taccuini o sui primi fogli a disposizione, o a fotografare qualunque cosa, anche i dettagli più inutili per chi non riesce a guardare oltre e ha la mente chiusa.
Vivendo in situazioni di incomprensione, di gente che non ti capisce e mai lo farà (per paura delle novità, nella loro medievale testa o mascherati da bigottismo e falsa razionalità), ammetto la mia paura nel regalare così apertamente la mia anima.
Ma una persona preziosa, nella sua giovane ma decisa saggezza, mi ha insegnato che "solo chi non si espone resta illeso". Questa frase mi ha fatto capire la voglia e il bisogno di procurarmi qualche cicatrice e qualche ematoma (fisico e morale) pur di esprimermi e continuare a crescere.
Voglio le critiche, voglio i consigli, voglio le opinioni della gente.

La timidezza e la vergogna sono delle comodità che si può permettere solo chi ha trovato la sua pace interiore, che sta bene così, nel suo piccolo o nel suo grande, ma è contento. Chi come me non si accontenta, in senso buono, deve abbattere questi muri ed esporsi il più possibile.

Per questo ho iniziato a fare Arte, per questo ho in trattativa editoriale una raccolta di Poesie, per questo continuo ogni giorno a creare, a inventare, a pensare ...
Per necessità di esprimermi, per bisogno di uscire dal guscio e sconfiggere timidezza e vergogna, distruggere tutti i vincoli che mi sono stati imposti (da sempre), capire che sono capace di fare qualcosa di buono, impegnandomi e sacrificandomi, necessità di essere felice ...
In definitiva, io faccio Arte per ... RESPIRARE!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...